Recensione: DAVE – Psychodrama

Recensione: DAVE – Psychodrama

All’anagrafe David Orobosa Omoregie, di base a Streatham un distretto di South London, Dave è da qualche anno uno dei più promettenti talenti che stanno emergendo dalla scena rap inglese.

Un predestinato o meglio la risposta made in Uk allo strapotere americano nel mondo del rap.
Dave ha un groove moderno, ha liriche taglienti che parlano di ingiustizie, contraddizioni sociali e dolore privato e soprattutto non è trap. 
L’album inizia e finisce con i brani Psycho e Drama i due capi del suo viaggio sonoro;  la cura e il dramma, in quest’ultimo brano Dave intraprende un toccante dialogo con il fratello maggiore, che sta scontando una condanna all’ergastolo.

11 canzoni, spesso accompagnati da un incalzante pianoforte ipnotico, dove Dave, quasi con una semplicità poetica, fissa i suoi limiti concettuali, e poi li riempie forgiando un’opera urbana che fonde il suo desiderio di esorcizzare i suoi demoni con la saggezza musicale old-soul e la giovane performatività.

“Psychodrama” è stato preceduto dal singolo “Black”, il cui video girato da Nathan James Tettey rappresenta un’esperienza di diaspora tra la Nigeria, Manchester e Londra: si tratta di un all-star clip dal cast di incredibili talenti quali Stormzy, Damson Idris, Ozwald Boateng, Raheem Sterling, Tiffany Calver, Dina Asher-Smith e Anne-Marie Imafidon.

Nel disco un capitolo tutto suo lo rappresenta  Lesley , 11 minuti di canzone che è un tuffo profondo nella vita di una donna che subisce un abuso, appunto Lesley, che Dave incontra su un treno.  Un microcosmo basato sul rifiuto dello psicodramma che, come un’opera d’arte, raggiunge l’intimità emotiva e la risonanza terapeutica.

Un disco che è una sorta di diario della terapia del psicodramma collettivo che il mondo sta vivendo! 

santandave.com

Score:  7,25

Tre brani da ascoltare subito:  Black – Purple Heart – Lesley

Quotes: 

Tuesday, 23rd of January, 2018
I’m here with David
This is our first session
We’re just gonna talk about your background
Where you’re from, any issues you’ve been dealing with
So, where should we start?
(Psycho)

I grew up in Streatham
Teachers was givin’ man tests
Same time the mandem were givin’ out testers
I got peng tings givin’ man stress
I ain’t gotta sex it, message or text it
I don’t wanna do you and I
Like I’m in Leicester skippin’ my lectures
We used to ride ’round all reckless
(Streatham)

Look, black is beautiful, black is excellent
Black is pain, black is joy, black is evident
It’s workin’ twice as hard as the people you know you’re better than
‘Cause you need to do double what they do so you can level them
Black is so much deeper than just African-American
Our heritage been severed, you never got to experiment
With family trees, ’cause they teach you ’bout famine and greed
And show you pictures of our fam on their knees
Tell us we used to be barbaric, we had actual queens
Black is watchin’ child soldiers gettin’ killed by other children
Feelin’ sick, like, “Oh shit, this could have happened to me”
Your mummy watchin’ tellin’ stories ’bout your dad and your niece
The blacker the berry the sweeter the juice
A kid dies, the blacker the killer, the sweeter the news
And if he’s white you give him a chance, he’s ill and confused
If he’s black he’s probably armed, you see him and shoot
(Black)

Tracklist:  

Psycho
Streatham
Black
Purple Heart
Location (feat. Burna Boy)
Disaster (feat. J Hus)
Screwface Capital
Environment
Lesley (feat. Ruelle)
Voices
Drama 

Discografia:

2019 – Psychodrama

 

Video:

 

Se ti è piaciuto ti consiglio anche: 

 

 

Related Posts