Festival: OPEN [email protected] Matera Capitale 2019

Festival: OPEN SOUND@ Matera Capitale 2019

Si terrà dal 28 agosto al 1 settembre OPEN [email protected] Matera Capitale 2019 un evento unico nel panorama nazionale: tra la Cava del Sole di Matera, Le Monacelle e i Sassi sarà un mix inedito tra street-carnival, festa folk, rave party, performance d’arte e musica contemporanea, strumenti antichi di millenni, elettronica, sound system, campanacci, chitarre elettriche, zampogne, cupa-cupa, subwoofer, urla polifoniche. 

Cinque giorni di mostre, installazioni, workshop e prove aperte, performance sonore tra l’universo ancestrale degli strumenti tradizionali lucani e la musica contemporanea, rappresentata da musicisti e producers di profilo internazionale. In chiusura un corteo finale, denominato #Urla, con la regia di Yuval Avital, compositore e artista multimediale.

Tra gli eventi di punta: 

– Il 30 e il 31 agosto – alla Cava del Sole con Dardust, Nu Guinea, JoyCut, Paolo Baldini, Clap!Cap! Agotrance, Douglas Dare, Dub Shepherds, Night Skinny, go-Dratta, Kety Fusco, Mantra Groove Station e tanti altri

– Il 1 settembre, lungo le vie dei Sassi di Matera – Il corteo #Urla, gigantesca opera sonora in movimento, per la regia del compositore e artista multimediale Yuval Avital: un’inedita “partitura musicale geografica” con voci arbëreshë, zampogne, campanacci, cupa cupa, chitarre elettriche, percussioni, canti a zampogna, subwoofer, maschere carnevalesche sonorizzate.

OPEN SOUND FESTIVAL – MATERA

Open Sound Festival – Matera 201928 agosto – 1 settembre 2019Da un antico convento a una gigantesca cava scavata nel tufo, l’eco di suoni antichi riprende forma nella potenza dei soundsystem, mentre un corteo sonoro si snoda per le vie dei Sassi di Matera, tra cupa cupa, canti arbëreshë, campanacci e #urla.Cava del Sole: Agotrance, Paolo Baldini DubFiles, Clap! Clap!,Dardust, go-Dratta, JoyCut, Mantra Groove Station, NIGHT SKINNY, Nu GuineaGuest Director: Yuval AvitalOpen Sound è un progetto di Matera 2019 Capitale Europea della Cultura coprodotto da Multietnica Puntorg e da Fondazione Matera-Basilicata 2019.Regia: Jacopo Farina

Pubblicato da OpenSound su Lunedì 29 aprile 2019

IL PROGRAMMA
TUTTI I GIORNI
DAL 28 AGOSTO AL 1 SETTEMBRE – “Le Monacelle” – dalle 18.30
#OSA – Open Sound Academy. Tre giorni di improvvisazioni in chiostro.
Resident: Terra Terra Sound System
28 AGOSTO – “Le Monacelle” – dalle 18.30
Inaugurazione de “La Stanza di URLA”
Opera multimediale site specific dell’artista Yuval Avital, guest director del festival:
un viaggio tra installazioni visive, sonore, performative.
Segue Terra Terra Sound System
(Ingresso libero)
29 AGOSTO – “Le Monacelle”
– Alicia Carrera
– Kety Fusco
(Ingresso libero)
30 AGOSTO – “Cava del Sole” – ore 20.00
EuropaVox meets Open Sound Festival
– Alèfe
– Consciousness Sound System
– Dadematto
– Douglas Dare
– JoyCut
– Mantra Groove Station
– Nu Guinea
– Julian Zyklus
(Ingresso con Passaporto per Matera 2019) *
31 AGOSTO – “Cava del Sole” – ore 20.00
LA CAVA DEL SUONO
Un viaggio tra ere sonore distanti millenni, tra techno, suoni lucani, afro-jamaicani, trance, dub
– Agotrance
– Clap! Clap!
– Dub Shepherds Sound System
– Dardust
– Paolo Baldini DubFiles
– Alberico Larato
– go-Dratta
– Night Skinny
(Ingresso con Passaporto per Matera 2019) *
1 SETTEMBRE – “Sassi” + “Piazza San Pietro Caveoso”
#URLA – SOUND PARADE ore 18.00
Curato dal guest director Yuval Avital.
Un corteo sonoro si snoda per le vie dei Sassi di Matera, tra i beat gravi e ossessivi dei cupa cupa,
vocalizzi femminili arbëreshë, campanacci, canti a zampogna, maschere carnevalesche sonorizzate.
La performance, orchestrata dal compositore e artista multimediale Yuval Avital che creerà per
l’occasione una “partitura geografica” originale, mette a dialogo arte e musica contemporanea con
sonorità e immaginari antichi di millenni, sullo sfondo delle gravine di Matera, i canyon lucani scavati
dall’acqua.
Performers
– Banda di Tito
– Campanacci di San Mauro Forte e di Tricarico
– Cantori a zampogna e Bassa musica di Accettura
– Consciousness Sound System
– Coro Arbereshe di San Costantino Albanese
– Cucibocca di Montescaglioso
– Cupa Cupa e Maschere di Tricarico
– Organetti
– I Rumiti e Urs di Satriano
– Zampogne del Pollino

Tutti gli eventi sono a INGRESSO LIBERO tranne alla “Cava del Sole” dove si entra con il PASSAPORTO per MATERA 2019. Qui tutte le info su come funziona.
* Con l’acquisto del Passaporto per Matera 2019 puoi vivere un anno straordinario a soli 19 euro. Il Passaporto per Matera 2019 costituisce un titolo di accesso personale a tutti gli eventi in calendario del programma ufficiale di Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Related Posts