“Rinascerò, rinascerai” YouTube metta mano al portafogli!

“Rinascerò, rinascerai” YouTube metta mano al portafogli!

Ma perchè le super piattaforme di streaming video e audio non si muovono a sostegno delle varie iniziative benefiche che in questi giorni tanti artisti hanno promosso?

Una domanda che vuole essere anche una provocazione e un invito a fare qualcosa. Il nostro team, creato per l’iniziativa #iosuonodacasa (consulta il calendario dell’iniziativa), la pensa così. 

Alle 11,30 di questa mattina, lunedì 30 marzo, il video di “Rinascerò, rinascerai”, la canzone “per Bergamo” di Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, aveva superato su YouTube i 5 milioni di visualizzazioni.
Stando alla stima della cifra media corrisposta da YouTube nel 2019 ai titolari dei diritti d’autore ed editoriali per ogni stream sulla piattaforma (0,00069 dollari a passaggio), con 5 milioni di stream ai titolari dei diritti di “Rinascerò, rinascerai” YouTube corrisponderà 3.115 euro.
I titolari dei diritti sono Roby Facchinetti e Stefano D’Orazio, che hanno già annunciato che li devolveranno all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo.

Io mi chiedo, forse ingenuamente, cosa aspetti YouTube ad annunciare che a sua volta devolverà all’ospedale di Bergamo un importo – quale che sia, basta che non sia misero – per ogni visualizzazione della canzone.
Sinceramente credo che sarebbe un gesto non solo generoso, ma doveroso.

Franco Zanetti (Leggi l’articolo pubblicato su Rockol.it)

La piattaforma video compia un gesto di generosità: sarebbe doveroso…

 

Clicca per leggere la news sul progetto "Rinascerò Rinascerai" 
Related Posts