Dieci brani da ascoltare a Halloween

Dieci brani da ascoltare a Halloween

31 ottobre 2019 : Che Halloween sarebbe senza musica?

Halloween è una ricorrenza di origine celtica celebrata la sera del 31 ottobre, che nel XX secolo ha assunto negli Stati Uniti le forme spiccatamente macabre e commerciali con cui è divenuta nota.

La tradizione prevede che i bambini mascherati vadano in giro a chiedere dolcetti minacciando, se non dovessero ottenerli, eventuali ritorsioni sono forma di scherzetti: quella cosa che in inglese si dice “trick or treat?”. Tra le altre cose Halloween è anche la festa delle zucche (questo più in America che in Italia): deriva tutto da una vecchia tradizione irlandese per la quale si scavavano e decoravano rape. Gli irlandesi arrivati negli Stati Uniti nell’Ottocento scoprirono però che lì le rape erano molto piccole, e le sostituirono con le zucche.

Da qualche anno Halloween è diventata una festa internazionale. Qualcuno la collega infatti a una festa dedicata a Pomona, la dea romana di semi e frutti, o alla “festa dei defunti” nota come Parentalia. Abbiamo deciso di celebrare a nostro modo questa festa delle zucche.

Ecco i dieci brani e videoclip mostruosi che ci accompagneranno.

1) Michael Jackson – Thriller

2) Backstreet Boys –  Everybody (Backstreet’s Back)

3) Sonic Youth – Halloween

4) Iron Maiden – Fear of the dark

5) The Cure – Lullaby

6) Muse – Supermassive Black Hole

7) The Rocky Horror Picture Show –  Time Warp

8) Billie Eilish – Bury A Friend

9) Portishead – Machine Gun

10) Ray Parker Jr – Ghostbusters

Related Posts