Recensione: ARIANA GRANDE – “Positions”

Recensione:  ARIANA GRANDE – “Positions”

E’ la prima volta che recensisco un disco di Ariana Grande. Anzi a pensarci bene è la prima volta che ascolto un disco di Ariana Grande dall’inizio alla fine. 

Prima considerazione. Sono riuscito ad ascoltare il disco e non mi sono nemmeno più di tanto annoiato. 
Seconda considerazione. Le canzoni sono più o meno quasi tutte uguali, così come il suo modo di cantare fatto di continui ammiccamenti e gemiti.
Terza considerazione. Sette anni e sei dischi tutti da primi posti in classifica. Tanta roba.
Quarta considerazione. I pezzi hanno tutti delle produzioni e dei super arrangiamenti. Si vede che è un prodotto da budget infinito. 
Quinta considerazione. Sotto il profilo lirico l’argomento principale è l’amore o forse meglio dire il sesso visto e raccontato nelle sue svariate sfumature. Si va dalla passione, al dolore, dal piacere assoluto, al romanticismo. Il tutto cantato in modo esplicito e diretto… Can you stay up all night?
Fuck me ’til the daylight Thirty-four, thirty-five (per la cronaca 34+35 fa 69!!!). Può bastare? 

Non vado avanti a fare considerazioni. Ariana è  la pop star più influente al mondo e questo “Positions” la posizionerà ancora più nell’olimpo delle reginette della pop music. 
Primi posti in classifica assicurati!!! 

SCORE : 6,50

TRE BRANI DA ASCOLTARE SUBITO:

Shut Up – 34+35 – Safety Net 

TRACKLIST

DISCOGRAFIA

2013 – Yours Truly
2014 – My Everything
2016 – Dangerous Woman
2018 – Sweetener
2019 – Thank U, Next
2020 – Positions

VIDEO 

WEB & SOCIAL 

https://www.arianagrande.com
https://www.instagram.com/arianagrande
https://www.tiktok.com/@arianagrande
https://twitter.com/arianagrande

 

Related Posts