Kendrick è un fuoriclasse.  Un fuoriclasse senza peli sulla lingua, un fuoriclasse nel flow, un fuoriclasse nella gestione di se stesso e di tutto quello che gli ruota attorno.

Con “Damn” Kendrick sforna un compendio intimo del suo punto di vista, fatto di risvolti e di contesti.
Un mondo da rap-star pieno di debolezze, difetti, peccati, lusso, ipocrisia, onnipotenza e vizi che lo portano ad elaborare continuamente pensieri e considerazioni.

In Damn c’è un continuo richiamo “religioso”. Kendrick  lancia sermoni e meditazioni in brani come Yah, Pride o Humble.

Kendrick è introspettivo, pessimista, oscuro in pezzi come Feel (I feel like it ain’t no tomorrow, fuck the world) brano stupendamente lirico montato su una base perfetta, intimista quando racconta delle sue paure e della sua storia in Fear e  in Duckworth e politico e crudo come in XXX pezzo tra i migliori del disco con il feat. degli U2. ( Donald Trump’s in office. We lost Barack and promised to never doubt him again. But is America honest, or do we bask in sin? ).

In questo Damn c’è però anche il Kendrick più romantico e sensuale come in Love, vera e proprio dichiarazione d’amore per fidanzata o Lovalty, pezzo dove c’è anche Rihanna (I’m a savage, I’m a asshole, I’m a king).

Il suono non è paragonabile a  quello di To Pimp a Butterfly, disco a mio parere inarrivabile,  ma sotto il profilo lirico c’è la stessa voglia di denunciare e raccontare l’ossimoro di questa America infinitivamente fragile nella sua forza e nelle sue contraddizioni.

Kendrick è assolutamente un fuoriclasse.

TRACKLIST

01. Blood
02 Dna
03. Yah
04. Element
05. Feel
06. Loyalty (feat. Rihanna)
07. Pride
08. Humble
09. Lust
10. Love
11. XXX (feat. U2)
12. Fear
13. God
14 Duckworth

DISCOGRAFIA

201 1 Section.80
2012 good kid, m.A.A.d city
2015 To Pimp a Butterfly
2016 untitled unmastered.
2017 Damn

KENDRICK LAMAR
Damn
VISIONE 8
MUSICA 7
LIRICHE 9
8Punteggio totale

A proposito dell'autore

Post correlati