Ci sono due Lorenzo in questo disco. O meglio c’è Lorenzo e la sua dicotomia creativa.

Due parti che non si escludono ma si integrano: Lorenzo romantico (cantautorale)  e Lorenzo cazzone (hip hop).
Jovanotti ha definito questo suo nuovo album l’inizio di un nuovo suo ciclo musicale. Con Lorenzo2015 ne finiva uno durato dieci anni e con questo tutto ri-inizia. E riparte da Rick Rubin, vero e proprio idolo e mentore del Jovanotti sonoro.

Nel disco si capisce lo stato d’animo del 50enne Lorenzo, l’evoluzione del suo concetto di amore, la voglia di divertirsi facendo musica, le preoccupazioni di un padre rispetto ad un mondo fuori controllo ed di un’Italia raccontata e cantata con tutte le sue incredibili contraddizioni.

Anche in questo disco c’è l’elemento positivo di Lorenzo. L’elemento base della sua vita e del suo modo di scrivere e fare musica.
Il ragazzo fortunato continua ad esserlo ed ora è diventato un uomo fortunato che loda la vita, potrebbe non lodarla ?

Per finire la musica. Influenze varie da Celentano in “Sbagliato”, al Manu Chao di “Viva la libertà” e “Affermativo”, al rocksteady di “Sbam” o alla suite finale di “Fame.

Lorenzo c’è sempre.

Tre brani essenziali:   In Italia – Le canzoni – Amoremio

Cover: Foto di Giovanni Stefano Ghedini che da sempre realizza le copertine di Jovanotti

Produttore: Rick Rubin.

Quotes:
Impazzisco baciando la pelle della tua schiena
Quella strada che porta fino alla bocca tua
Non esiste esperienza più mistica e più terrena
Di ballare abbracciato con te al chiaro di luna (Chiaro di luna)

Di grandi artisti più grandi più ti allontani
Gli illustri defunti che stanno nei monumenti
Le merde che bloccano i cambiamenti
I canovacci dell’arte della commedia
A ricordare i colori di scuola media
Il fuoco dei copertoni sotto al cavalcavia
La bisca clandestina dentro casa mia
San Luigi dei Francesi Caravaggio il papa
Il primo bacio il primo maggio
Dove si va? Cosa si fa questa sera? (In Italia)

Perché le cose passano
E l’amore invece resta
Mi piace quel momento
Alla fine di una festa
Quando tutti se ne vanno
E la musica si abbassa
E per terra vetri rotti e carta straccia
E si resta a parlare
Mentre fuori esce il sole
E tu mi vieni in mente
E non ho più paura di niente
E non ho più paura di niente (Paura di niente)

 

TRACKLIST

1 – Oh, vita!
2- Sbagliato
3- Chiaro di luna
4- In Italia
5- Le canzoni
6- Viva la libertà
7- Navigare
8- Ragazzi per strada
9- Quello che intendevi
10- Sbam!
11- Amoremio
12- Paura di niente
13- Affermativo
14-Fame

DISCOGRAFIA

1988 – Jovanotti for President
1989 – La mia moto
1990 – Giovani Jovanotti
1991 – Una tribù che balla
1992 – Lorenzo 1992
1994 – Lorenzo 1994
1997 – Lorenzo 1997 – L’albero
1999 – Lorenzo 1999 – Capo Horn
2002 – Lorenzo 2002 – Il quinto mondo
2005 – Buon sangue
2008 – Safari
2011 – Ora
2015 – Lorenzo 2015 CC.
2017 – Oh, vita!

 

 

JOVANOTTI
Oh, Vita!
VISIONE 6.5
MUSICA 6.5
LIRICHE 7
6.7Punteggio totale

A proposito dell'autore

Post correlati