DISCOSTORY
La Recensione tratta dall’archivio di Newsic del 14 luglio 2000

Basterebbe ascoltare solo tre tracce per capire che questo “The Hour Of The Bewilderbeast” è un gran disco.

Una intima ed umorale all’inizio (The Shining), una sublime ed emozionante verso metà del disco (Once Around The Block) ed un’altra solare ed illusoria alla fine (Disillusion).

Ma la grande sorpresa è che questo non è tutto !!!
Un debutto capolavoro per Badly Dawn Boy, acronimo di Damon Gough, che dopo qualche Ep di grande successo esce con il suo primo album.

In Inghilterra l’attenzione dei critici musicali è grandissima verso questo ragazzo trentenne di Manchester, denominato da molti il Beck inglese.
Una fama che ha suscitato quasi una “disco-mercato” tra le varie label per assicurarsi la produzione dell’artista.

Lui, nonostante il grande clamore non ha deluso le aspettative è, quasi fregandosi del business, ha mantenuto fede alla sua piccola label indie, la Twisted Nerve, creata con un amico dj Andy Votel.

Fantasia ed emozioni sono il principale contenuto di questo album.
Diciotto canzoni di cui alcune complete e parecchie pillole della durata di circa un minuto che spaziano nel mondo nella bassa fedeltà, nel folk-rock, nella psichedelia e nel pop intelligente .
Un universo sonoro nel quale Bdb aleggia impeccabilmente tra arrangiamenti orchestrali e lo-fi di grande impatto.

Come detto in apertura oltre ai tre brani proposti il disco offre numerosi spaccati di grande musica.
A partire dal singolo “Another Pearl” (il ritornello iniziale ci ricorda vagamente la canzone dei Corneshop “Brimful Of Asha” rallentata) passando per immaginari paesaggi bucolici ed onirici (Causa a Rockslide), lande melodiche come nel caso del delicato arpeggio per piano di  “Magre In The Air” e mondi folk-psichedelici come per “Saety Again”.

Un paragone, quello con Beck, che ci sta tutto e con il quale Badly Drawn Boys potrebbe senza dubbio non sfigurare.
Diciamocelo … un bel disco !!!

TRACKLIST

01. The Shining
02. Everybody’s Talking
03. Bewilder
04. Fall In A River
05. Camping Next To Water
06. Stone On The Water
07. Another Pearl
08. Body Rap
09. Once Around The Block
10. This Song
11. Bewilderbeast
12. Magre In The Air
13. Causa a Rockslide
14. Pissing In The Wind
15. Blistered Heart
16. Disillusion
17. Saety Again
18. Epitaph

DISCOGRAFIA

2000 – The Hour Of Bewilderbeast
2002 – About A Boy
2002 – Have You Fed The Fish?
2004 – One Plus One Is One
2006 – Born In The U.K.
2010 – Is There Nothing We Could Do?
2010 – It’s What I’m Thinking (Part One Photographing Snowflakes)

BADLY DRAWN BOY
The Hour Of Bewilderbeast
Score
Voto di allora 8.5
Voto riascoltandolo oggi8.5
8.5Punteggio totale

A proposito dell'autore

Post correlati