Il viaggio musicale di Brunori Sas continuerà con 13 nuovi appuntamenti che si aggiungono ai due  live già annunciati del 30 giugno al Carroponte (Sesto San Giovanni – MI) e del 4 luglio al Postepay Sound Rock in Roma (Ippodromo delle Capannelle).

Le nuove date di A casa tutto bene Tour Estate 2017 sono: 16 giugno a Padova (Sherwood Festival), 2 luglio a Morrovalle – MC (Fool Festival), 14 luglio a Sogliano al Rubicone – FC (Sogliano Summer Festival), 19 luglio a Collegno – TO (Flowers Festival), 5 agosto a Lamezia Terme – CZ (Color Fest), 10 agosto a Tindari – ME (Indiegeno Festival), 14 agosto a Santa Cesarea – LE (Cube Festival), 17 agosto a Diamante – CS (Teatro dei Ruderi di Cirella), 22 agosto a Brescia (Festa Radio Onda d’Urto), 23 agosto a Asolo – TV (Ama Music Festival), 30 agosto a Castagnole delle Lanze – AT (Festival Contro), 31 agosto a Prato (Settembre Prato è Spettacolo), 1 settembre a Modena (Arena sul Lago).

“Lamezia Milano” è il nuovo singolo di Brunori Sas, che sarà in radio e su tutte le piattaforme digitali da venerdì 28 aprile. In questo brano la tratta aerea che va da Lamezia a Milano viene utilizzata metaforicamente per tracciare lo spaesamento di chi è cresciuto in un piccolo paese di provincia, che conserva ancora oggi aspetti tradizionalisti, e che al contempo vive l’esperienza e il fascino della metropoli, nella quale già si scorge nettamente il mondo che sarà.

I nuovi live estivi vedranno uno show rinnovato e ampliato nel repertorio e nell’allestimento.

Questi concerti saranno l’occasione per riascoltare sia i brani storici del cantautore, sia i brani tratti da “A casa tutto bene”, il quarto album di inediti di Brunori Sas, uscito lo scorso 20 gennaio per Picicca dischi, che ha debuttato sul podio della classifica Fimi dei dischi più venduti e che ha anche occupato i primi posti delle classifiche digitali e di streaming.

Anche negli appuntamenti estivi, Brunori sarà accompagnato dalla sua band storica, composta da Simona Marrazzo (cori, synth, percussioni), Dario Della Rossa (pianoforte, synth), Stefano Amato (basso, violoncello, mandolini), Mirko Onofrio (fiati, percussioni, cori, synth) e Massimo Palermo (batteria, percussioni), Lucia Sagretti (violino).

 

(cs)
21 Aprile 2017

A proposito dell'autore

Post correlati