1 – Primo disco comprato: 
“Bad” di Michael Jackson. Disco incredibile da cui furono estratti qualcosa come 8/9 singoli.

2 – Ultimo disco comprato: 
“A casa tutto bene” di Brunori Sas. Trovo che Brunori abbia una luce che perdurerà nel tempo.

3 – Disco che ha cambiato la tua vita: 
“Ok Computer” dei Radiohead. Beh che posso dire, è un capolavoro e aveva al proprio interno diversi elementi che potevano far presagire a “Kid A”. Questo disco mi stravolse.

4 – Un disco che compreresti anche solo per la copertina:
“Nevermind” dei Nirvana. Semplicemente geniale.

5 – Disco da regalare a un amico:
“Dark Side Of The Moon” dei Pink Floyd. Ammesso che non ce l’abbia…

6 – Disco da regalare a un nemico:
“ReLoad” dei Metallica. Mah…


7 – Disco per una serata romantica:
“Mezzanine” dei Massive Attack. Il Bristol Sound qui conquistò il mondo e devo ammettere che l’ho usato per qualche serata…

8 – Disco per una serata di bisboccia:
“American Idiot” dei Green Day. Un po’ d’America per una serata da birra.

9 – Disco sul quale avresti voluto suonare:
“Oracular Spectacular” degli MGMT. È del 2007, ma sembra fatto ieri per come suona.

10 – Disco preferito tra quelli dei tuoi genitori:
Tutto Bach!

11 – Disco che ti vergogni di aver comprato:
“The Spaghetti Incident?” dei Guns ‘N’ Roses.

12 – Disco che non manca mai in macchina:
“Ultra” dei Depeche Mode. Spettacolare e super attuale.

13 – Disco che vorresti suonassero al tuo funerale:
“Blood Sugar Sex Magik” dei Red Hot Chili Peppers.

 

 

A proposito dell'autore

Post correlati